3 Comments

  1. Fa riflettere il fatto che la pubblicità mostri una perfezione che non esiste. La pubblicità crea un mondo di falsa normalità con modelli impossibili da raggiungere e false, veloci soluzioni.

    Mi piace

  2. Ogni persona deve piacersi così com’è. Bisogna guardare le persone dentro e non fuori. Nessuno è perfetto, soprattutto non le immagini che vediamo. Non preoccuparti di non piacere agli altri. La bellezza è soggettiva. Non bisogna farsi condizionare dai giudizi degli altri ma credere soprattutto in se stessi. Nessuno merita che tu non sia te stesso. Se non sei perfetto, vai bene come sei!

    Mi piace

  3. Questo video fa capire che non si deve credere alla pubblicità perché dà un’idea impossibile da riprodurre nella vita quotidiana. Le pubblicità possono influenzare le persone tristi perché hanno meno difese.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...